13 punti sull'estradizione Italia - Messico

Trattato di estradizione internazionale tra Italia - Messico dell'anno 1930.

Emanati dai testamenti statali volti a cooperare nel campo del diritto penale, i paesi Italia e Messico hanno stipulato un accordo o un trattato internazionale relativo al trasferimento di soggetti che sono soggetti a un determinato processo penale o che devono eseguire la pena inflitta in Una nazione straniera Il Trattato internazionale tra gli Stati d'Italia e il Messico ha le sue caratteristiche distintive, poiché le linee guida generali del diritto internazionale e le peculiarità dei sistemi giuridici degli Stati che sono coinvolti nel Trattato sono state prese come base per la sua disposizione.

Per garantire il risultato desiderato quando esposto a una procedura di estradizione, la consulenza professionale di un avvocato e non di nessuno, ma di un esperto nelle procedure di procedure di estradizione, del diritto penale in combinato disposto con l'internazionale e l'intera serie di risorse o mezzi di sfida offerti dal diritto internazionale come strumento per risolvere le controversie.

in Associati di avvocati internazionali Puoi trovare tutti i servizi collegati alle procedure di estradizione, con questa associazione avrai la sicurezza di ottenere un trattamento professionale, di alta qualità e con la garanzia di una procedura di estradizione trionfante.   

Se tu, un familiare o un conoscente sei stato trattenuto per un crimine, possiamo aiutarti.

Il Trattato internazionale tra gli Stati d'Italia e il Messico ha le sue caratteristiche distintive, poiché le linee guida generali del diritto internazionale e le peculiarità dei sistemi giuridici degli Stati che sono coinvolti nel Trattato sono state prese come base per la sua disposizione.
Estradizione Messico e Italia

1- Aspetti di interesse sul trattato internazionale di estradizione Messico-Italia.

il Estradizione Italia - Messico È un Trattato internazionale stabilito tra gli Stati d'Italia e il Messico e riconoscono la natura dell'estradizione, spiegando l'obiettivo e le circostanze in cui può avere origine, ovvero stipulando l'obbligo di questo accordo nella consegna delle persone che vengono processati in uno dei due Stati o che devono scontare una pena già concepita dal tribunale.

2- Crimini che motivano l'estradizione e quelli che la rendono inammissibile.

Le estradizioni sono causate da trasgressioni comuni, che devono avere come limite minimo la sanzione un anno di privazione della libertà. La richiesta di estradizione viene presentata anche se il crimine è in grado di tentativi e complicità, nel qual caso la legislazione che regola il processo è quella dello Stato richiedente.
I crimini che, al contrario, non possono causare l'estradizione sono:

  • il senso di colpa
  • La macchina da stampa
  • Quelli di ordine religioso o militare
  • Politici o relativi atti criminali anti-legali.

3- Situazione speciale che si verifica nella consegna dell'estradito.

La consegna dell'estradito può essere ritardata o posticipata o, come il Trattato internazionale lo chiama, differito, ciò si verifica perché l'individuo che intende estradare deve rispondere a un processo penale o è altrimenti obbligato a scontare una pena per un crimine diverso da quello che ha causato l'estradizione. Nei casi in cui, in assenza dell'estradito nella nazione in cui si trovava, vi furono effetti negativi per i suoi creditori, l'estradizione potrebbe anche essere differita.

Spetta alla discrezione e alla considerazione dello Stato richiesto determinare la reale denigrazione o meno agli interessi dei creditori. Questo trattamento speciale nella consegna dell'estradito che appare nel Trattato può essere utilizzato dagli avvocati, per risparmiare tempo e raggiungere gli elementi necessari che facilitano la richiesta del suo cliente.

4- Concessione e rifiuto dell'estradizione.

Lo Stato richiesto ha la possibilità di concedere l'estradizione o di negarla. Può accettare il requisito in virtù dei crimini che il Trattato stesso stabilisce per accedere all'estradizione, ma anche per altre trasgressioni che, senza essere vietato originare l'estradizione, sono regolate dai regolamenti penali indipendenti degli Stati contraenti.

Allo stesso modo, il Governo richiesto può negare l'estradizione per la prescrizione dell'azione criminale o la sanzione in conformità con le disposizioni dei regolamenti degli Stati intervenienti.

Se tu, un familiare o un conoscente sei stato trattenuto per un crimine, possiamo aiutarti.

5 - Il potere dello Stato richiesto in relazione ai reati in cui la pena è deceduta.

Quando sorge questa ipotesi in cui la persona estradata è stata condannata a morte, il paese che si trova nella posizione richiesta è autorizzato a chiedere all'altra parte di ridurre la sanzione a un livello inferiore come parte di un perdono, che sarà concesso ed elaborato secondo quanto stabilito in questa materia dallo Stato richiedente.

6- Procedura per l'estradizione.

La richiesta di estradizione è promossa attraverso la sede diplomatica o da agenti consolari in difetto della rotta precedente. La richiesta ha come contenuto la condanna o qualsiasi altra risoluzione giudiziaria che asserisce il soggetto della persona estradata a un procedimento penale, in cui il crimine per il quale è stato perseguito è costituito da serietà. Inoltre, devono essere presentate le copie certificate delle disposizioni del tribunale e la legge applicata al caso o l'eventuale norma da utilizzare deve essere presentata allo stesso modo, così come i documenti che identificano inequivocabilmente l'estradato.

7- Termini della procedura di estradizione.

Al fine di procedere in modo legittimo ed efficace per effettuare l'estradizione, sono necessari i documenti giustificativi sopra menzionati, ma, in caso di decadimento o assenza dello stesso, sono trascorsi tre mesi dall'arresto o dall'arresto, o nel termine più ampio che formula il Le normative del paese che richiedono la procedura, il soggetto da estradare, devono essere rese urgenti.

8- L'assunzione delle spese per le procedure di estradizione.

Le spese prodotte dalle richieste di estradizione e quelle causate dalle esortazioni o commissioni rogatorie sono sostenute dallo Stato richiedente, questa prospettiva è comprensibile, poiché la parte richiesta non ha interesse per il convenuto, ma collabora con lo Stato che richiede il trasferimento dell'individuo. Nel frattempo, la nazione che funge da richiedente mette tutti i suoi sforzi nell'esecuzione dell'estradizione, dal momento che influenza o riguarda la realizzazione dell'estradizione e, pertanto, deve pagare le spese causate dal processo.

9- Collegare le commissioni rogatorie con l'estradizione.

Le commissioni rogatorie sono prodotte quando viene richiesta la cooperazione o l'assistenza giudiziaria tra Stati stranieri, da cui si deduce che l'estradizione dipende in larga misura dalle azioni che compongono l'aiuto giudiziario, all'interno del quale è il contributo della documentazione giudiziario necessario per canalizzare l'estradizione.

10- Ragioni per le controversie e mezzi per risolverle.

I disaccordi o le controversie che possono verificarsi nel processo di estradizione sono motivati dalle diverse interpretazioni fatte al Trattato internazionale e dalle controversie derivanti dall'estradizione stessa.

Queste situazioni vengono prima risolte tramite le conversazioni al fine di risolvere le difficoltà interpretative e assumere la stessa idea sul procedimento di estradizione, ma se questi mezzi diplomatici non fossero sufficienti, le controversie possono essere risolte sottoponendo il processo a un tribunale di arbitrato, che emetterà un premio con una decisione finale nel caso, una disposizione che ha effetti vincolanti per le parti.

11- Elementi del Trattato internazionale che l'avvocato usa per difendere il suo cliente.

L'avvocato che lo consiglia utilizza tutti i componenti e gli articoli del trattato che in qualche modo favorisce lo status giuridico del suo cliente. Uno degli elementi a cui presta particolare attenzione è il termine che deve essere adempiuto per elaborare l'estradizione, è della massima importanza poiché dopo di esso, il rilascio dell'individuo è imminente e il lavoro dell'avvocato si basa proprio sul tenere a mente lo stato del termine, poiché, nel caso di superamento del suo rilascio immediato, si richiede.

Anche la violazione del termine produce l'incredibilità della procedura, poiché la ragione fondamentale della scadenza è la mancanza di elementi che sostengono l'estradizione. Il licenziatario garantisce inoltre la prescrizione dell'azione penale fornita dalla negazione diretta e senza ulteriore ricorso della richiesta di estradizione.

12- Consegna obbligatoria di oggetti e denaro occupati e documenti che legittimano l'estradizione.

Lo Stato richiesto è tenuto a consegnare gli oggetti e i soldi occupati al soggetto, questa trasmissione deve essere effettuata all'altra parte dell'accordo internazionale, in modo che possa svolgere il suo lavoro di probanza. Tuttavia, in relazione ai documenti, l'argomento è lo stesso, per contribuire con il richiedente in modo che possa basare l'estradizione.

I documenti richiesti non sono di alcun tipo, ma sono richieste risoluzioni giudiziarie e altri emessi da autorità con una certa rilevanza.

13- Il trasferimento di estradato dalla via di transito.

Questo trasferimento per via di transito avviene o consente quando non vi sono motivi di ordine pubblico, né si tratta di reati politici, pertanto viene effettuato il trasferimento di prigionieri attraverso i territori di Italia e Messico, a condizione che il prigioniero non sia nazionale dei paesi che partecipano al transito.

Il transito è reso effettivo con mezzi diplomatici, contribuendo a portare all'atto di fatto tutti i documenti che giustificano l'estradizione.

Potresti anche essere interessato ad articoli su Estradizione tra Italia - Colombia o l'articolo su estradizione tra Italia - Cuba.

Ti assistiamo in tutto il Messico e l'Italia

Se tu o un tuo familiare siete detenuti in territorio italiano o messicano, possiamo aiutarvi

Contattaci

Inviaci la tua domanda compilando il modulo e ti risponderemo al più presto. Per le emergenze puoi contattarci direttamente tramite WhatsApp o chiamare il nostro numero di telefono.

Ottima attenzione, ho risolto il problema. Grazie
  • Chavo Garcia
5
invio
Recensione dell'utente
0 (0 voi voti)


it_ITItaliano
es_ESEspañol en_USEnglish fr_FRFrançais pt_PTPortuguês ru_RUРусский zh_CN简体中文 it_ITItaliano